Dichiarazione Giurata

Provare il valore della merce

Per la gestione del reclamo di merce, assicurata e non, è sempre necessario presentare la Fattura di Acquisto relativa alla merce coinvolta con data inferiore a 60 gg dalla data dell'invio (scontrino o fattura fiscale) oppure la Ricevuta di Vendita (ad esempio, ricevuta Paypal, Amazon, eBay, Catawiki, copia bonifico dell'acquirente, listino prezzi della merce inviata o del materiale utlizzato per produrla in caso di prodotti artigianalicon una data inferiore a 60 gg dalla data dell'invio

Nei casi di effetti personali merce priva di ricevute di vendite (conseguentemente merce non assicurabile tramite Spediscih24.it) sarà necessario allegare una Prova di Valore di tutta la merce che si sta reclamando e una Dichiarazione Giurata (il modello ti verrà fornito dall'assistenza clienti e da autenticare allegando anche un Documento di Identità in vigore), ricordandoti che i vettori possono non accettare richieste di risarcimento con dichiarazioni di valore presunte senza documentazione fiscale che lo attesti.

Caso 1: Effetti personali

Quando uno studente invia, per esempio, i libri di testo acquistati l'anno precedente, di solito non conserva lo scontrino. In questo caso, è possibile inviare uno screenshot di una libreria online dove si dettaglia il prezzo di vendita.

mceclip0.png

Caso 2: Compravendita online Ecommerce / Marketplaces

Se hai venduto, o comprato, un oggetto attraverso un negozio online deve comunque esistere un annuncio pubblicizzando l'articolo e dettagliandone il prezzo di vendita e le modalità di pagamento, così come un'attività di conversione certificabile da una ricevuta di pagamento della merce.

In questo caso, la prova del valore sarà uno screenshot dell'annuncio accompagnato da una ricevuta Paypal, Amazon, Catawiki, copia bonifico dell'acquirente, assegno, vaglia postale, etc.

mceclip6.png

mceclip7.png

Caso 3: Compravendita tra privati

Se hai venduto o comprato un oggetto tramite una web di annunci, deve comunque esistere un annuncio pubblicizzando l'articolo e dettagliandone il prezzo di vendita e le modalità di pagamento, così come un'attività di conversione certificabile da una ricevuta di pagamento della merce.

In questo caso, la prova del valore sarà uno screenshot dell'annuncio accompagnato da una ricevuta Paypal, copia bonifico dell'acquirente, assegno, vaglia postale, etc.

mceclip3.png

cb15f436f2de65b13bfe37ea35196482c3693a1d7ce01253d304a056446afe5f.png